Soralama’

SorA’laMa’

Un langhetto, che ha fatto studi enologici e che invece di fare Dolcetto e Barolo diventa mastro birraio, è davvero una notizia. È il caso di Lorenzo Turco, che cura la produzione di questo birrificio in Val di Susa, di proprietà di Davide Zingarelli, Gianluca Poggio e Jiménez Gonzàles Enrique. La struttura è ampia e ospita al suo interno un pub che propone piatti di territorio. Producono circa seimila ettolitri l’anno, per una decina abbondante di birre, tutte dai nomi molto particolari ed “esclamativi”: Gulp! aromatizzata con le mele di Saluzzo, Slurp! floreale e agrumata, Splash! floreale e speziata, Evo! tutta sentori di erbe aromatiche alpine, Mmm! intense note di caffe e cacao, Glu Glu! dal bel amarognolo ammandorlato, Wow! note tostate e di caramello, Hurra! aromatizzata alle castagne, Bitrex con note fresche, fruttate e resinose, Crus con sentori di frutta matura e grande piacevolezza, Oooh!, prugne secche e 8% gradi alcolici, una birra da invecchiamento.