San Michele

San Michele

È situato ai piedi della Sacra di San Michele in un edificio storico che ha ospitato diverse attività. Bruno Gentile è un appassionato di birre, che ha chiamato come le protagoniste femminili di famose opere liriche, altra sua grande passione. Nel birrificio è coadiuvato da Gianpaolo Pugliano; Maria Viotti, moglie di Bruno, e altri collaboratori curano il locale attiguo di degustazione, dove è possibile abbinare le birre a piatti prelibati. Pur non essendo un birrificio agricolo l’orzo è coltivato in proprio e viene maltato in Italia. L’ampia produzione si ispira a vari stili birrari, sia ad alta sia a bassa fermentazione. Quelle chiare sono la fruttata Butterfly, la Manon agrumata e delicata, la fresca e maltata Tosca, la piacevole speziata Valchiria, la profumata Traviata al miele, l’equilibrata e luppolata Lady Macbeth mentre le ambrate sono la leggera e affumicata Aida, la fruttata e speziata Lucia di Lammermoor, la tostata alle castagne Norma, la Carmen caramellata e morbida, la raffinata ed alcolica Semiramide. Tra le scure la cioccolatosa Turandot e la tostata e cremosa Desdemona.

Sant’Ambrogio di Torino