Tenuta Roletto

Tenuta Roletto

Tenuta Roletto

La Tenuta Roletto nasce nei primi del Novecento per mano di Giovanni Tinetti, che con lungimiranza inizia a vinificare e commercializzare le uve del territorio. Ma la svolta vera e propria avviene negli anni Ottanta con un deciso incremento dei terreni vitati, che oggi superano i 25 ettari (quelli di proprietà, a questi vanno aggiunti 8 ettari in affitto). Anche la cantina negli anni è cresciuta al passo con i tempi e con le nuove tecnologie. Da qualche anno la dirige Antonino Iuculano. Da vitigno erbaluce derivano due bollicine, uno charmat fresco e piacevole e un Metodo Classico dalle belle note minerali, ma è sorprendente il Rosé Brut Metodo Classico da uve nebbiolo, barbera e neretto. E poi l’Erbaluce base, fresco e beverino, il Muliné (18 mesi in acciaio), floreale e minerale, e il Passito tutto miele e canditi. Come rossi propongono nebbiolo, barbaresco, barolo e barbera d’Asti, da vigneti in Langa e nel Monferrato.

 

Cuceglio