Antica Pasticceria Castino

Antica Pasticceria Castino

www.anticapasticceriacastino.it

Nata oltre un secolo fa ad opera del grande pasticcere Castino, detto “il Michelangelo del cioccolato", questa storica pasticceria, meta di aristocrazia nazionale e internazionale, dopo anni di chiusura, ha riaperto la vigilia di Natale 2014. Il merito è della famiglia Cosso-Eynard e per l’attaccamento per il centro storico di Pinerolo: è stata una vera e propria avventura, durata due anni, che ha portato alla rinascita di questo autentico gioiello incastonato nella splendida piazza San Donato. In laboratorio, Davide Muro, con il suo staff, interpreta la tradizione con rispetto e materie prime d'eccellenza. Ogni giorno si sfornano tante torte, anche in monoporzione: Fruttuosa, Cioccobosco, Langarola, Sacher e Zurigo-Castino, dall'originale ricetta degli anni Trenta creata da Giuseppe Castino per Jolanda di Savoia, e giunta qui per dono della figlia del pasticcere. Eccellente la pralineria e la piccola pasticceria. Per la prima colazione 20 varietà di croissant diversamente farciti. Per l’aperitivo si rimane a bocca aperta con la piccola pasticceria salata: da non perdere il funghetto con cacao, cioccolato fondente, parmigiano, tonno e carciofini. Presenti tutto l’anno, panettoni salati farciti. Aperto dalle 8.00 alle 20.00, chiuso il giovedì.
--