Consorzio del Peperone di Carmagnola

Consorzio del Peperone di Carmagnola

wpeperonedsc_5261

Sono 26 i comuni della provincia di Torino e 10 quelli della provincia di Cuneo che fanno parte del Consorzio del Peperone di Carmagnola. Alle quattro tipologie, da sempre coltivate – quadrato, trottola, tomaticot, corno di bue – se n’è aggiunta una quinta: il quadrato allungato, una varietà molto diffusa per le sue proprietà di produzione e precocità. Questo supplemento si è reso necessaria perché il mercato ha richiesto una pezzatura più piccola e un prezzo più contenuto. Il corno di bue (detto anche “lungo”), giallo intenso o rosso vivace, di forma conica molto allungata (oltre 20 cm) è anche un Presidio Slow Food. Rimangono inalterati i metodi di produzione con il contrasto naturale dei parassiti per mezzo dell’opportuno inserimento di insetti predatori. La raccolta del peperone, a seconda dell’andamento meteorologico, può iniziare da fine giugno e protrarsi anche per cinque mesi.

wpeperonedsc_5278

 

 

Carmagnola

  • c/o Comune di Carmagnola (Ripartizione Agricoltura) - Piazza Manzoni, 10
  • Tel. 347 0377073 (Lidia Chicco)
  • Tel. 347 0125334 (Domenico Tuninetti)