Gli appuntamenti autunnali di The Tea (Torino)

Dopo una brevissima pausa estiva, riprendono gli eventi autunnali di The Tea.

APPUNTAMENTI AL MAO 
MUSEO D’ARTE ORIENTALE DI TORINO

SABATO 13 OTTOBRE 2018 – ASIA MERIDIONALE E SUD EST ASIATICO
L’itinerario ci condurrà in un viaggio virtuale dall’India al sud est asiatico, passando nell’antica zona del Gandhara situato tra gli odierni Pakistan e AfghanistanAttraverso una selezione di opere, saranno illustrati alcuni tratti iconografici e stilistici della statuaria di soggetto buddhista e induista.
A completare l’itinerario alcuni accenni sull’importanza del tè nell’area presa in esame, a cui seguirà una degustazione di tè Osmanthus Oolong (Thailandia). Cultivar cinesi, tecniche di Taiwan e tradizioni cinesi sono gli ingredienti di questo tè capace di esaltare i sensi dei palati più affinati, catturando nelle sue foglie la delicatezza dei fiori dell’osmanto

SABATO 24 NOVEMBRE 2018 – CINA
mostra Sfumature di terra. Ceramiche cinesi dal X al XV secolo

“Se la ceramica Xing è come l’argento; la ceramica Sue è come la giada (…).

Se la Xing è neve, allora la Yue è ghiaccio (…). Le ciotole bianche Xing danno al tè una sfumatura color cinabro; le ciotole celadon Due restituiscono il verde naturale del tè”.

L’itinerario si snoda tra le opere della galleria dedicata alla Cina e in contemporanea si potranno ammirare le ceramiche per lo più di epoca Song (960 – 1279) e Yuan (1271-1368) esposte nella mostra temporanea “Sfumature di Terra. Ceramiche cinesi dal X al XV secolo”
l’apprezzamento del grès e della porcellana era incentivato anche dalla cultura del tè che si era ormai diffusa in tutta l’Asia orientale e divenne uno dei piaceri colti delle classi agiate cinesi.
La visita si completa con una degustazione di tè proveniente dalle foreste dello Yunnan, culla dei tè più antichi al mondo, luogo in cui il tempo sembra essersi fermato.
Camellie tra le più antiche con 200-500 anni di vita, e cresciute in ambiente selvatico e boschivo, sono coltivate nel rispetto del ritmo della natura da etnie che mantengono inalterate nel tempo le tecniche di raccolta e lavorazione. Una piccola parte di questa foresta senza macchia è diventata il progetto di Lorenzo Barbieri, un ragazzo italiano che con la moglie Vivian contribuisce alla vita di questa cultura, consapevole del patrimonio prezioso che essa rappresenta

SABATO 8 DICEMBRE 2018 – GIAPPONE 
IL PROFUMO DELLE STAGIONI IN TAZZA

La visita tematica alla galleria del Giappone si snoda tra le opere di statuaria buddhista, le armature da parata dei samurai, le stampe ukiyo-e “immagini del mondo fluttuante” e i preziosi kakemono, dipinti tradizionali giapponesi.
A partire dalle opere e dalla ricostruzione della stanza da tè presente in museo, il percorso sarà arricchito da accenni volti a sottolineare l’importanza della cerimonia del tè giapponese, disciplina con forti influenze Zen.La visita si completa con un percorso sensoriale con i tè d’ombra giapponesi, che riprende le caratteristiche aromatiche principali delle diverse tecniche di ombreggiatura con le variabili di zone e stagioni di provenienza. La brillantezza variabile del verde delle foglie e l’aromaticità modulata dell’infusione racconteranno con tre tè differenti il susseguirsi del tempo del tè in tazza

DOVE: MUSEO D’ARTE ORIENTALE – TORINO
QUANDO: I SABATI INDICATI alle ORE 17:00
COSTO: 17,00 € a partecipante / singolo percorso

Costi aggiuntivi: biglietto di ingresso al Museo
gratuito per possessori di Abbonamento Musei e Torino + Piemonte Card.

Informazioni: 0115211788 – prenotazioniftm@arteintorino.com

comunicazione evento da sito ufficiale MAO
Posti limitati – l’attività si svolgerà con un minimo di 10 prenotati

 

APPUNTAMENTI A EATALY – TORINO LINGOTTO

SABATO 17 NOVEMBRE 2018 – CHRISTMAS & WHITE TEA
L’eleganza e la leggerezza del tè Bianco nelle sue diverse declinazioni per provenienza e un Lab Tea con qualità differenti di tè Bianco (Cina, India, Nepal) dedicato alla sensorialità in fase di assaggio.
Incontriamo anche il tè bianco raccolto da piante antiche 200-500 anni, una rarità assoluta

Un percorso che continua con altre preziosità ottenute da piantagioni che sono e hanno fatto la storia dell’isola di Ceylon, le Spezie e prima fra tutte la Cannella Regina: ingredienti che scaldavano il Natale di tutti con i ‘pani delle feste’ per arrivare poi in tazza miscelati sapientemente nel tradizionale Tè di Natale.

L’appuntamento si conclude con la preparazione del tuo tè di Natale, miscelando a scelta in infusione le spezie preferite. I due momenti di degustazione saranno accompagnati da abbinamenti dolci o salati.

DOVE: EATALY – TORINO LINGOTTO
QUANDO: 17 novembre 2018 dalle 16:30 alle 18:30
COSTO: 30,00 € a partecipante

Posti limitati