Grado Plato

Grado Plato

wlogo-2

Il birrificio è nato nel 2003, grazie a Sergio Ormea, a Chieri nella collina torinese. Per soddisfare il crescente consumo dei loro prodotti nel 2009 si è deciso di spostare la sede a Montaldo, in un edificio più capiente. I soci, Simone e Stefano Bagnasco, Andrea Avanzini e Giorgio Milano, si dividono i compiti all’interno del birrificio. Per le loro bottiglie da 75 cl usano da sempre il tappo meccanico. Le referenze coprono diversi stili, sia ad alta sia a bassa fermentazione, disponibili in bottiglia e in fusto. Troviamo la Sveva (floreale ed erbacea), la Spoon River (agrumata e leggermente amara), la Weizentea (con tè verde cinese, dissetante), la Melissa (al miele, corposa), l’Arabica Porter (scura, con caffè Vergnano), la Sticher (amarognola e intensa), la Strada San Felice (ambrata, con castagne), la 1608 (con melata di abete e gemme di pino mugo), la Kukumerla (calda e avvolgente), la Chocarrubica (scura, con fave di cacao e carrube), la Bingo (luppolata e profumata) e la I.P.A. (luppolata e agrumata). È prodotto anche un amaro di erbe con il luppolo. Orari dello spaccio: lunedì-venerdì dalle 8 alle 18.

 

 

Montaldo Torinese

Torino