La Campore

La Campore

www.lacampore.it

I terreni coltivati da La Campore, già a partire dal 1738 furono destinati a vigneti nella tenuta dei Conti di Valperga, accanto al bellissimo castello di Masino. La famiglia di Alessandro e Gabriele che attualmente gestiscono l’azienda la possiede del 1979. Qui ci sono vigne quasi secolari di nebbiolo – usato per produrre i vini Canavese Nebbiolo e Canavese Rosso –, di barbera, freisa, vespolina, uva rara ma soprattutto di erbaluce, che viene vinificato nella versione classica, distinto dai profumi fortemente agrumati, e nella versione Metodo Classico, per la cui produzione sono usate le migliori uve e il cui affinamento viene fatto nelle cantine del castello.  Interessante la visita all’azienda (su prenotazione), dove si rimane colpiti dalla splendida vista dei vigneti, dai muretti a secco che li delimitano e dal parco che costeggia il castello di Masino. Nelle annate migliori si produce anche un buon Passito di Caluso. L’azienda ha ottenuto il certificato per la lotta integrata che assicura la qualità dei prodotti.