Latteria Bera

Latteria Bera

wimg-20160903-wa0022

Quella della Latteria Bera è una storia tutta al femminile. A ripercorrerla sul sito aziendale è la giovane Chiara, che racconta di come sua nonna Romola e le sorelle Marta e Bruna siano riuscite a trasformare un piccolo, vecchio negozio in un punto di riferimento per gli acquisti di tanti torinesi – compreso un ex cuoco della Casa Reale. «Latte, burro, uova», recita l’insegna, ma già dalla vetrina si intuisce che la latteria è molto di più. Ci sono le 50 tipologie di formaggi italiani freschi e stagionati – tra cui il gregoriano (pecorino stracchinato con latte biologico proveniente da Scanno), il pecorino toscano, il montebore –, i formaggi francesi e lo stilton. Poi c’è la panna montata sul momento, fatta con una planetaria storica, e ancora moltissimi altri prodotti che si trovano in esposizione: il bagnetto verde e rosso, una bella selezione di acciughe, i paté, i mieli, le marmellate ma anche salsiccia di Bra, salumi marchigiani e, per i golosi, gianduiotti e cremini. Impossibile rappresentare tutto su un’insegna, e impossibile elencare tutto quel che si trova in questo posto storico, nel cuore della città. Da lunedì a mercoledì aperto 9.30-13.30 e 15.00-19.30, da giovedì a sabato 9.30-14 e 15-19.30. Chiuso domenica e mercoledì pomeriggio.

 

wimg-20160903-wa0025wimg-20160905-wa0000

Torino