Gallina

Gallina

www.pescheriagallina.com

Il banco della pescheria Gallina è un piacere per gli occhi prima ancora che per il palato: sgombri, scorfani, gallinelle, saraghi, naselli, orate, palamite, seppie, aringhe fanno bella mostra su un letto immacolato di ghiaccio. Giuseppe Benedetto, in arte Beppe, Gallina è spesso dietro il banco a dispensare un consiglio, una ricetta o a raccontare un aneddoto. Lo fa a buon diritto, perché conduce questa pescheria fin dal 1984, quarta generazione di una famiglia presente a Porta Palazzo dal 1920. Racconta che quasi il 90% di quanto esposto è pesce fresco che arriva ogni giorno (salvo il lunedì) in prevalenza dal Mar Ligure. E a chi si vuol fermare a degustare sul posto – c’è un ampio spazio interno ed esterno dedicato alla ristorazione – raccomanda di non fermarsi al fritto misto. Sulla lavagna ogni giorno si può scegliere fra 4/5 piatti e spesso si tratta di pesci non sempre facili da reperire: oggi ci sono, poi forse torneranno disponibili fra qualche mese, secondo il pescato. Oltre che in piazza della Repubblica il pesce fresco si può ordinare e ritirare (pulito e preparato) anche nel nuovo locale di via Baretti 25 (zona San Salvario) con una cinquantina di coperti.

La pescheria resta chiusa domenica e lunedì.

***