Rosada dal 1926

Rosada dal 1926

www.rosadadal1926.it

In questo negozio della Crocetta, da tre generazioni si servono prelibatezze ai torinesi. Il banco gastronomia è tra i più ricchi e ben serviti della città come si può notare partendo dall’ampia selezione di formaggi italiani e stranieri (dal seirass di capra al primosale di Cocconato o al Delice de Bourgogne) e dai salumi tra i quali spicca un fresco ciauscolo marchigiano. La famiglia è quella di Mauro Rosada che, sempre prodigo di consigli, è ormai un’istituzione del luogo. Tanti, ma proprio tanti, i motivi per cui varcare la soglia della gastronomia, a cominciare dai paté, dal marbré (carne battuta passata in forno), dagli aspic per poi passare a flan e infiniti piatti che hanno fatto la storia delle tavole piemontesi. Ecco quindi l’insalata russa – preparata secondo una vecchia ricetta, con un filetto di tonno al centro – ma anche la caponata, lo sformato di formaggio con fagiolini e carote o l’insalata di seppioline. E poi c’è la pasta fresca come tajarin, agnolotti, lasagne e i dolci della tradizione con il bonet ricoperto di uva passa.

Il negozio è chiuso domenica e lunedì.

***