La Tosca

Riccardo è cresciuto nella gelateria paterna a Savigliano, e cinque anni fa ha voluto proseguire la tradizione di famiglia aprendo una gelateria a Torino. «Il gelato nasce dal latte, dalla frutta e dal lavoro di giorni» racconta, mentre manteca personalmente ogni gusto. La materia prima è tutto, la frutta arriva fresca ogni giorno dalla cooperativa Viva e Vegeta. Il gelato colpisce per la sua cremosità nonostante non si faccia uso di addensanti. Ogni gusto è studiato e sperimentato: oltre ai classici limone, frutti di bosco e mirtillo sono da provare pesche, amaretti e cioccolato o il fondente all’arancia e moscato, vera trasformazione di un vino in gelato. Tra le creme, oltre al fiordilatte, troviamo la nocciola (solo con Igp Piemonte), la menta di Pancalieri e la liquirizia. E poi c’è la vera granita siciliana, dal limone alla mandorla, con la classica brioche prodotta a Catania. Ottime anche le torte e i semifreddi. Aperto dalle 13.00 alle 23.00, sabato e domenica dalle 11.00 alle 23.00. Chiuso il lunedì, mai d’estate.

IMAG0271