Reviglio

Reviglio

Risale al 12 aprile 1911 l’apertura del Panificio Elettro-Meccanico di Giuseppe Reviglio, bisnonno dell’attuale titolare di questo storico esercizio ciriacese. La realizzazione di prodotti da forno era, fin dai primi anni, affiancata al commercio di prodotti “coloniali” e dalle prime bottiglie di vermut, vini e marsala. Con il passare degli anni il laboratorio affiancò prodotti di pasticceria, che rappresentavano il core business negli anni Settanta fino al 1996, anno in cui Giovanni Reviglio lasciò l’arte bianca ai dipendenti aprendo in una parte dell’immobile l’enoteca: tre salette ricche di numerose etichette di vino, proveniente da tutta Italia (con particolare attenzione a Piemonte, Alto Adige e Champagne, di importazione esclusiva) e un comparto di super alcolici dove grappe, whisky e gin recitano un ruolo assai importante. Nel contempo (e soprattutto nei periodi delle feste) cresce qualitativamente la selezione dei prodotti gastronomici da tutta Italia, con alcune referenze assai interessanti di birre artigianali, pasta, olio e aceto.
La grande esperienza di Giovanni, sempre presente in bottega, è un valore aggiunto al momento di scegliere la regalistica opportuna per ogni occasione. Chiuso domenica e lunedì.

***